Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani

 

 

 

Domenica 23 luglio si celebra la Terza Giornata 

«Di generazione in generazione la sua misericordia»
(Lc 1,50)

 

«Di generazione in generazione la sua misericordia» (Lc 1,50) è il tema scelto dal Santo Padre per la III Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani e per il Messaggio che reca la data della Festa della Visitazione e viene reso pubblico oggi.

Quest’anno la celebrazione dedicata ai nonni e agli anziani avrà luogo domenica 23 luglio, a pochi giorni dall’inizio della Giornata Mondiale della Gioventù di Lisbona. L’incontro tra la giovane Maria e l’anziana cugina Elisabetta – due donne che portano in sé una promessa di futuro – è al centro sia del messaggio rivolto ai giovani in partenza per la GMG sia a quello dedicato da Sua Santità ai nonni e agli anziani: “Il cammino di Maria e l’accoglienza di Elisabetta aprono infatti le porte al manifestarsi della salvezza: attraverso il loro abbraccio la sua misericordia irrompe con gioiosa mitezza nella storia”.

Unendosi alla chiamata di Papa Francesco, anche il Dicastero invita le diocesi, le parrocchie, le associazioni e le comunità tutte a celebrare la Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani con una solenne Eucaristia insieme ai nonni e agli anziani, invitando i giovani a rendere visita agli anziani soli della propria comunità, mentre in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù gli anziani sono invitati a pregare particolarmente per i giovani, accompagnandoli così nel pellegrinaggio verso Lisbona. Alcuni strumenti pastorali utili alla preparazione della III Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani sono a disposizione sul sito web del Dicastero.

Leggi il messaggio del Papa

 

 

 

Free Joomla! templates by Engine Templates